Salta al contenuto

Contenuto

Prende ufficialmente il via “La Città dei Matti: Verso il laboratorio sulla storia della psichiatria imolese”, il progetto risultato vincitore del Bando Partecipazione 2023 della Regione Emilia-Romagna che ha visto premiato il percorso partecipativo candidato dal Nuovo Circondario Imolese in accordo con il Comune di Imola, Con.Ami, Ausl Imola e BAM! Strategie Culturali.

Il progetto si sviluppa in un laboratorio partecipato che si concluderà a settembre 2024, attraverso il quale i portatori di interesse strategici del territorio riporteranno alla luce la memoria storica e il patrimonio collettivo del Complesso dell’Osservanza, restituendo alla comunità un luogo simbolo per la storia della psichiatria imolese.

L’evento di lancio dell’iniziativa si terrà martedì 21 maggio 2024, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso l’Auditorium ex Chiesa dell’Osservanza in via Vittorio Padovani a Imola, e sarà l’occasione per presentare gli stakeholder operanti nell’ambito della salute mentale, individuati al fine di definire i contenuti e di valutare le modalità di gestione del Laboratorio sulla storia della psichiatria imolese previsto all’interno dei Padiglioni 10-12 del Parco dell’Osservanza, attualmente oggetto di rigenerazione grazie ai fondi dei Piani Integrati PNRR.

L’incontro sarà preceduto da una passeggiata di condivisione all’interno del Parco dell’Osservanza, volta ad acquisire idee, osservazioni e suggestioni in merito al luogo su cui si andrà a operare.

L’evento di lancio è solo il primo di quattro appuntamenti in programma da maggio a settembre 2024. Questa prima fase del progetto prevede il coinvolgimento del gruppo di stakeholder individuati grazie ad un attento lavoro di mappatura territoriale, svolta in sinergia dal Nuovo Circondario Imolese e BAM! Strategie Culturali. I portatori di interesse, tutti operanti nell’ambito della salute mentale sul territorio imolese e custodi di una parte di memoria storica collettiva dell’Osservanza e della psichiatria imolese, sono stati contatti e coinvolti direttamente dall’Amministrazione e rappresentano il nucleo principale di soggetti che prenderà parte ai quattro incontri partecipativi in programma.

Al termine di questa prima fase, il processo partecipativo sarà aperto a tutta la cittadinanza, allo scopo di condividere e arricchire i risultati del percorso con le memorie personali o familiari di ognuna o ognuno e dare ufficialmente il via al Laboratorio sulla storia della psichiatria imolese.

Tutte le informazioni relative al progetto e agli incontri previsti sono presenti sulla piattaforma Piattaforma PartecipAzioni della Regione Emilia-Romagna.

Per qualsiasi dubbio in merito al progetto è possibile inviare un’email all’indirizzo partecipazione@nuovocircondarioimolese.it

A cura di

Questa pagina è gestita da

Segreteria generale del comune di Borgo Tossignano

Piazza dell'Unità d'Italia 7

40021 Borgo Tossignano

Ultimo aggiornamento: 15-05-2024, 10:22