Salta al contenuto

Contenuto

Sono aperte le candidature per i Campi E!StateLiberi!, un’iniziativa che prevede il coinvolgimento di 20 giovani del Nuovo Circondario Imolese, di età compresa tra i 15 e i 28 anni, per la partecipazione al campo di impegno e formazione su terreni confiscati alle mafie. Il progetto, promosso dal Coordinamento di Libera Bologna e dal Presidio di Libera NCI, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Officina Immaginata, è frutto della scelta programmatoria del Nuovo Circondario Imolese a proposito delle Politiche Giovanili territoriali e finanziato dal Fondo Regionale.

L’esperienza del campo prevede tre momenti di attività diversificate: il lavoro manuale, la conoscenza delle tematiche della lotta alle mafie grazie anche alle testimonianze dei famigliari di vittime innocenti e l’incontro con il territorio per uno scambio interculturale. Il campo forma e consolida la cultura della legalità affinché possa contrapporsi alla cultura della violenza e del ricatto. É l’occasione per i volontari di contribuire al riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie, in modo diretto e responsabile. Il campo di impegno e formazione è anche un momento di commemorazione per restituire il diritto della memoria a coloro ai quali è stato negato il diritto alla vita.

La destinazione dell’edizione 2024 sarà San Vito Dei Normanni (BR – Puglia) e impegnerà i ragazzi dal 5 al 11 agosto 2024. Il campo si svolgerà presso la “Cooperativa Sociale Qualcosa di Diverso” nelle terre confiscate alla criminalità organizzata: 50 ettari nelle campagne di San Vito dei Normanni in Contrada Montemadre e in Contrada Paretone Piccolo. La cooperativa, multiculturale e intergenerazionale, sta sviluppando un modello organizzativo orizzontale ‘senza padroni’ che valorizza vocazioni, attitudini ed intenzioni, e si occupa di favorire l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e di promuovere progetti di sviluppo locale. Dal 2017 sta trasformando 50 ettari di terre confiscate alla criminalità organizzata in un’azienda agricola, ecologica e sociale capace di generare lavoro, benessere per la comunità e miglioramento dell’ecosistema.

Le candidature dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 20.00 del 21 giugno 2024.

Consulta il Bando di selezione e la modulistica allegata per scoprire le modalità di presentazione delle candidature.


Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Protocollo, Anagrafe canina, Caccia, Pesca, Raccolta firme referendum proposte di legge

Piazza dell'Unità d'Italia 7

40021 Borgo Tossignano

Ultimo aggiornamento: 29-04-2024, 10:57